Calendario attività
Ottobre 2019
L M M G V S D
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
Home L'orso di San Corbiniano

L'elezione al soglio pontificio del cardinale Joseph Ratzinger con il nome di Benedetto XVI ha risvegliato l'interesse per la figura di San Corbiniano ed esteso la sua fama ben oltre la Baviera. Benedetto XVI è stato infatti successore di Corbiniano essendo stato Arcivescovo di Monaco-Freising dal 1977 al 1982. Il Papa, inoltre, reca raffigurato nella cappa (parte di destra guardando) del proprio stemma l'orso di San Corbiniano.

Questa immagine trae origine da una leggenda che vuole San Corbiniano assalito da un orso durante il suo secondo viaggio a Roma. A seguito di questo attacco l'orso uccise il mulo che portava i bagagli del santo. Irritato per il contrattempo Corbiniano ordinò all'orso di ammansirsi e di portare lui stesso i pesi che avrebbe dovuto portare il mulo. L'orso obbedì, si fece imporre il basto e placidamente seguì fino a Roma il santo dove questi lo affrancò dal suo impegno e lo lasciò libero.

Ultimo aggiornamento (Sabato 23 Ottobre 2010 21:17)